Vai direttamente ai contenuti

Home > Notizie ed eventi > Lo Slalom Colli Euganei CittÓ di Este fa cento

Lo Slalom Colli Euganei CittÓ di Este fa cento

16.09.2022

Con settantasette piloti iscritti slalom e ventidue alla regolaritÓ turistica, anche la nona edizione dello Slalom dei Colli Euganei CittÓ di Este di scena domenica 18 settembre sulle strade del Veneto si conferma edizione da grandissimi numeri. Molti i protagonisti della massima serie, a Este per il nono appuntamento di stagione, attratti, oltre che dalla bellezza del percorso allestito dalla Hornet Corse immediatamente a ridosso delle mura cittadine, anche dal coefficiente 1,5 attribuito ai punteggi conquistati in gara che potrebbe riaprire un campionato mai davvero chiuso. Accanto a loro, nutritissima la presenza dei piloti locali a caccia di punti per la conquista del Trofeo Veneto Trentino di cui lo Slalom CittÓ di Este Ŕ tappa e in lizza per il Trofeo Quelli del 205 Rallye.

Con il numero uno ben in vista sulla rossa livrea della sua Osella PA 9/90 Alfa Romeo, a difendere il titolo di Campione Italiano Slalom in carica e l’alloro di vincitore della passata edizione, ci sarÓ il molisano Fabio Emanuele, attualmente secondo in classifica di campionato. Il primo, il campano Salvatore Venanzio, prenderÓ il via dei quasi tre chilometri di slalom intervallati da quattordici postazioni di rallentamento al volante della sua Radical SR4 Suzuki; sulla vettura gemella il giovane pilota siciliano Michele Puglisi, terzo in campionato a un solo punto da Emanuele e a sette da Venanzio. Completano l’elenco dei nove piloti iscritti in Gruppo E2 SC i campani Luigi Vinaccia e Gianluca Miccio, rispettivamente quarto in campionato su Osella PA 9/90 Honda e quinto su Radical SR4 Suzuki, Ronny Marchegger su Osella PA 21 JRB, Andrea Grammatico, Luca Veldorale e Remo Decarli, tutti e tre su Radical.

Con quindici concorrenti attesi sulla linea di partenza, il Gruppo A Ŕ quello numericamente pi¨ consistente seguito, con quattordici concorrenti, dal Gruppo N. Otto i piloti in lizza per il gradino pi¨ alto del podio tra le vetture del Gruppo Speciale Slalom e sette quelli del Gruppo Racing Start Plus. Nel ricco elenco iscritti allo Slalom dei Colli Euganei CittÓ di Este, oltre ai cinque concorrenti in Gruppo E1 Italia, anche i tre su silhouette del Gruppo E2 SH affiancati dagli altrettanti su formule del Gruppo E2 SS dove gli occhi sono puntati su Enrico ZandonÓ, il vincitore di numerose edizioni dello slalom euganeo, su Wolf Thunder GB08 e il giovanissimo Simone Lamanna, solitario e spettacolare in Gruppo VTS, al volante del kart cross Kamikaze 1 motorizzato Yamaha. A loro, sempre nella gara valida per lo slalom, si aggiungono i dodici pronti a sfidarsi su autostoriche.

I quasi tre chilometri del percorso di gara disegnato sui Colli Euganei affacciati su Este saranno il teatro della sfida della classica gara di regolaritÓ turistica disputata su tre manches cosý come lo slalom. Sfida che vedrÓ confrontarsi ben ventidue equipaggi. Unica differenza tra le specialitÓ in programma saranno tempo e media oraria imposti e un percorso suddiviso in due settori secondo una formula collaudata che tanto successo ha riscosso tra i piloti.

Suggestiva come sempre la location di gara con parco assistenza allestito al centro della cittÓ, a ridosso delle mura del Castello Carrerese che domina Este. Verifiche tecniche e sportive dalle 14.30 alle 19 di sabato 17 settembre e domenica 18 dalle 7 alle 8.30. Dopo la ricognizione del percorso di gara fissata per le ore 9.30, bandiera verde per il via dello Slalom dei Colli Euganei CittÓ di Este alle ore 11.30 con la partenza della prima della tre salite in programma. Alle 18, presso il parco chiuso allestito nel parcheggio di via Vigo di Torre di Este, le premiazioni.

(Comunicato Stampa Organizzatore)